BefanAnffas Modica 2020

Si è svolta ieri, presso i locali dell’Anffas Onlus di Modica, la sesta edizione di “BefanAnffas”, evento ormai divenuto tradizione nella vita associativa ed atteso da grandi e piccini.

Le famiglie socie, i ragazzi che frequentano il centro ed i tanti amici di Anffas hanno nuovamente scelto di salutare insieme le festività appena trascorse, mentre un’inedita “befana” ha distribuito calze ricolme di dolciumi.

Durante l’evento ha anche avuto luogo la nostra estrazione solidale; infatti, tra coloro che hanno acquistato i nostri biglietti al costo simbolico di un euro sono stati sorteggiati alcuni “fortunati” che hanno vinto i tantissimi doni ricevuti dalle aziende che sostengono l’associazione.

Una menzione particolare merita poi la “Crai”, che ha scelto di donare al centro una lavagna LIM quale utile strumento nelle attività svolte quotidianamente con i nostri ragazzi. Si ringraziano altresì i nostri 3 soci onorari: Antonio Giurdanella, il dott. Scollo e Giancarlo Pulino che non fanno mai mancare all’associazione il loro sostegno e che ci sostengono in ogni occasione.

Lieti per il successo dell’evento, non possiamo che proseguire ringraziando tutti coloro che ne sono stati parte, a partire dai familiari e dai volontari che si sono impegnati a vendere i biglietti (vi ricordiamo che il ricavato andrà a finanziare la ristrutturazione del centro) ed in particolare: Ferrante Patrizia, Giovanna Meli, Ignazia Maltese, Ivana Blanco, Concetta Cannata, Gisella Di Raimondo, Rosa Cataldi, edilizia Garofalo, Gerratana Ferramenta, Rosetta Caruso, Mauro Armenia, Giusy Floriddia, Emanuele Caruso, Roberto Faviana, Carmela Galfo, Dudyak Yaroslava, Marcella Bonomo, Cristina Garofalo, Rita Baglieri, Rosaria Cicero.

I nostri ringraziamenti più calorosi vanno infine alle aziende che hanno scelto di donarci alcuni dei loro prodotti da mettere in palio: “Bar Fucsia”, “Gerratana Ferramenta”, “Arte del mestiere” di Gioele e Katia, “Feudo Ramaddini”, Mauro Armenia che ha realizzato e donato un presepe artigianale, Pasticceria “Adamo”, “Dada cafè”, pasticceria “Pulino”, Andrea Giannone pasticceria, “Delizie d’autore” di Emanuele Maltese, “Dolceria Primavera”, Elio pasticceria.

Vi aspettiamo il prossimo anno, ancora più numerosi, per trascorrere insieme un ultimo giorno di festa all’insegna dell’allegria ma soprattutto della solidarietà.

Cerchiamo Casa…per il nostro Futuro

Cerchiamo Casa…

per il Nostro Futuro

Uno degli interrogativi più angosciosi che i familiari delle persone con disabilità si trovano ad affrontare riguarda il cosiddetto “dopo di noi”, ovvero cosa ne sarà del loro congiunto quando non ci sarà più nessun familiare a prendersene cura.

Un’incertezza che desta ancora più preoccupazione se si guarda all’assenza di servizi alternativi all’istituzionalizzazione che possano farsi carico di questa problematica, che riguarda trasversalmente Nord e Sud.

Non è un caso quindi che uno degli ultimi interventi legislativi a livello nazionale abbia riguardato proprio questa tematica, istituendo un Fondo Nazionale per l’assistenza alle persone con disabilità prive di sostegno familiare.

Al Fondo si accede tramite interventi innovativi di residenzialità, come il co housing e l’abitazione in piccoli gruppi appartamento che riproducano le condizioni abitative e relazionali della famiglia d’origine.

A livello nazionale, l’Anffas ha salutato con grande soddisfazione l’entrata in vigore della legge sul “Dopo di Noi”: le preoccupazioni delle nostre famiglie socie sono le nostre stesse preoccupazioni, crediamo che i nostri figli, fratelli, amici meritino di avere un futuro certo.

Per una piccola associazione locale come la nostra, si pone però un evidente problema pratico: l’assenza di beni immobili da destinare, come fine ultimo, alla convivenza dei nostri ragazzi e, in un primo momento, a quella che chiamiamo “palestra di autonomie,” per prepararli gradualmente a questo passo così importante della loro vita adulta.

Per superare questo impasse abbiamo nuovamente bisogno di voi! chiediamo a chi possiede una casa al momento inutilizzata, di metterla a disposizione dell’associazione (la legge in questione prevede sgravi fiscali in caso di donazioni o anche la possibilità di vincolare il bene a questa specifica finalità, tramite il trust).

Nel ricordarvi che rimaniamo a vostra disposizione per qualunque informazione, vi porgiamo i nostri più sentiti ringraziamenti; sappiamo di aver chiesto ben più di un semplice contributo alle nostre attività, ma adesso che l’annosa questione del “dopo di noi” viene finalmente affrontata, con la volontà di intervenire, non possiamo lasciarci sfuggire quest’opportunità

Le Attività di Natale Anffas onlus Modica

I nostri eventi natalizi

Giorno 23 dicembre messa Anffas alle 18.30 presso la sede dell’Anffas onlus di Modica via Circonvallazione Ortisiana 206,

giorno 30 dicembre alle ore 16.00 tombolata Anffas con la cooperativa Turiapara sempre presso la sede dell’Anffas onlus di Modica

Giorno 6 gennaio 2020 alle ore 18.00 befananffas con la consegna delle calze ai ragazzi dell’associazione ai bambini.

Via aspettiamo presso la nostra sede e Vi Auguriamo Buon Natale e Un Anno Sereno per tutti Voi…

Il Vero messaggio del Natale è che noi tutti non

siamo mai soli

Tanti Auguri da tutta Anffas onlus di Modica

Vorremo riempire di emozioni e gioie i vostri cuor1,

vorremo vedervi realizzare i sogni che custodite nel cassetto

della vostra mente e gioire delle vostre conquiste

con gli amici più fidati.

Vi auguriamo un Natale di meraviglie.

Auguri per un Natale Speciale e l’anno che verrà!

Gemellaggio Anffas Modica e Paolo Ferro Donnalucata

Gemellaggio con l’Associazione Paolo Ferro di Donnalucata

In questi giorni delle vicinanze delle festività di natale i ragazzi hanno passato un pomeriggio a Donnalucata, un nuovo gemellaggio tra due associazioni di famiglie con disabilità.

La Paolo Ferro e Anffas onlus di Modica, Il pomeriggio, presso i locali della Paolo Ferro, si è svolto con la preparazione di Biscotti al burro per un momento di condivisione e il laboratorio di cucina, perché il cibo e la cucina portato sempre un punto di incontro fra popoli e amicizie. Questa giornata è servito a conoscere nuovi amici e le associazioni di altre città vicino al territorio di Modica. Questo è quello che vogliamo portare avanti la conoscenza del territorio e non chiudersi nelle quattro mura della propria sede, ma farsi conoscere all’esterno.

Dopo un pomeriggio intenso i ragazzi hanno fatto la merenda con quello che hanno preparato i biscotti al burro, per sigillare il ricordo si sono fatti scattare una foto di gruppo per ricordare questo bel pomeriggio in compagnia.

SORTEGGIO DI NATALE CENTRO “ANDIAMO DA CICCIO”

SORTEGGIO DI NATALE CENTRO
“ANDIAMO DA CICCIO”
In occasione del Natale, sostenere l’Anffas Onlus di Modica è ancora più semplice! infatti, al costo simbolico di 1 euro, è possibile partecipare al nostro annuale sorteggio, i cui ricchi premi ci sono stati gentilmente offerti dalle aziende del territorio.
Il ricavato sarà interamente dedicato alla ristrutturazione del centro socio-educativo “Andiamo da Ciccio”, nuovo impegno a cui l’Anffas sta dedicando tutte le sue energie ma che, per diventare realtà, necessita di un piccolo aiuto da parte di tutti.
Si è scelto di dedicare il progetto a Ciccio Provvidenza, compianto Presidente dell’associazione, a cui va il merito di aver portato la realtà Anffas nel territorio modicano, riprendendo al contempo la frase con cui i soci accompagnavano i propri familiari al centro.
Vi invitiamo quindi a partecipare al nostro sorteggio solidale, la cui estrazione si terrà presso i locali dell’Anffas il 6 Gennaio.
Sarà l’occasione per compiere un gesto di solidarietà realmente utile e concreto, gustando le squisitezze donate dai nostri generosi sponsor.

Anffas Modica al Chocomodica 2019

Anffas di Modica è presente a Chocomodica con un proprio stand per la raccolta fondi per la ristrutturazione della propria sede. Vi aspettano con le stelle di Natale, lavori fatti dai ragazzi dell’Anffas nel laboratorio d’arte e tanti altri modi per sostenere l’associazione
 
 
 
Vi aspettano in queste giornate al chocomodica per i più piccoli tanti palloncini e la pesca con tanti doni a sorpresa.
 
 

Anffas Modica giornata internazionale della persona con disabilità

La giornata internazionale delle persone con disabilità deve essere un momento di riflessione e di ascolto per comprendere cosa di buono si è fatto in merito e cosa ancora occorre fare.

“Quest’anno – commenta il presidente dell’Anffas Modica, Giovanni Provvidenza- abbiamo chiesto a tutti i Comuni del nostro distretto (Modica-Scicli-Pozzallo e Ispica) di organizzare dei consigli comunali aperti per avviare un momento di confronto, di condivisione e ascolto. Devo dire francamente che abbiamo ricevuto solo due risposte: una positiva dalla Presidente del Consiglio comunale di Modica e una negativa dalla Presidente del Consiglio Comunale di Pozzallo. Ci ha detto che al momento hanno troppi impegni in programma. Dagli altri Comuni nessuna risposta”.

Quest’anno l’Anffas di Modica sta puntando molto sui temi dell’accessibilità e tecnologia. “Gli enti pubblici – spiega ancora Provvidenza- sfruttano ancora troppo poco gli strumenti tecnologici che possono facilitare la vita delle persone diversamente abili.

Vediamo che anche la Scuola trova difficoltà sull’inclusione, molti insegnanti di sostegno, ad esempio, non conoscono e non utilizzano alcuni strumenti tecno scientifici, spesso si acquistano PC e Tablet, ma non software che possono aiutare il lavoro delle persone con disabilità. Anche nel mondo del lavoro- continua Provvidenza- siamo molto indietro, tanti imprenditori hanno paura di gestione del disabile, ma forse a volte non sanno che vi sono delle leggi che permettono anche di avere finanziato un tutor”.

I Ragazzi dell’Anffas di Modica visita la Prefettura di Ragusa

Visita alla prefettura di Ragusa

Nella giornata di giovedì 28/11/19.
Con il percorso legalità stavolta l’Anffas di Modica si sposta a Ragusa per visitare la prefettura. All’ingresso, ad accogliere i ragazzi, il Capo di Gabinetto che ha fatto da guida durante tutta la visita.


Sono state fatte visitare loro alcune di quelle che sono le stanze di rappresentanza del prefetto ,site in una struttura, costruita intorno agli anni 30 con le pareti affrescate in prevalenza da ciò che simboleggiasse il potere in quegli anni : Mussolini.


Gli ambienti di rappresentanza che i ragazzi hanno visitato sono: salone delle conferenze, dove è stato spiegato ogni dettaglio sulla struttura, un salottino ed infine un’ulteriore sala per gli incontri lavorativi del prefetto. L’Anffas ha concluso la visita ponendo delle domande e la consegna di un pensierino per il prefetto.

Visita al Comando della Guardia di Finanza

Visita al comando della Guardia di Finanza

Per l’Anffas di Modica continua la sensibilizzazione verso le autorità locali e il progetto sicurezza sociale
Giorno 21 novembre 2019 i ragazzi hanno vis
itato il comando della Guardia di Finanza di Modica , dove i ragazzi sono stati accolti a braccia aperte dal Tenente Giulia Intrisano . Sono stati fatti visitare loro i vari uffici al primo piano, come quello del Tenente ed i vari nuclei operativi. I ragazzi hanno posto delle domande ed hanno consegnato un piccolo pensiero realizzato con le loro mani, volto a ringraziare per l’ospitalità.

Infine la visita, per la felicità dei ragazzi, non può che essersi conclusa con una merenda a cura dell’autorità e la foto a bordo della volante nel mentre si accendono e spengono sirene e lampeggianti.
Grazie per averci accolto con gioia

Visita Cantina Marilina

Visita Cantina Marilina

I ragazzi dell’Anffas di Modica sono stati ospitati presso la cantina Marilina con la quale si avrà il piacere di collaborare la prossima estate per la vendemmia e una produzione di Vino.

Accolti dalle sorelle del vino, i ragazzi hanno fatto visita alla vigna e visionato gli ambienti in cui avviene la lavorazione dell’uva subito dopo la raccolta, poi è stato spiegato il processo dalla pigiatura all’imbottigliamento.

Successivamente è stato fatto visitare l’esterno della cantina dove vi era anche una piccola fattoria.

In conclusione una degustazione di vino e piccoli assaggi a cura della cantina che ringraziamo di cuore.