Get Adobe Flash player

#pulmino

rosa blu
Tirocinio lavorativo presso Ecofaber:
Per un’associazione impegnata a promuovere inclusione sociale e percorsi di vita indipendente, quale l’Anffas è, il lavoro è quasi un imperativo categorico.
Vogliamo infatti che i nostri ragazzi facciano esperienza, nel loro percorso di adultità, del senso di realizzazione personale e di gratificazione che viene dallo svolgere un’attività lavorativa vera e propria.
È quindi con grande soddisfazione che l’Anffas ha stipulato un contratto di tirocinio con il vivaio Ecofaber, importante e stimata realtà del nostro territorio.
L’attività si svolge di mattina, una volta la settimana, e vede i nostri ragazzi affiancati da operatori dell’Anffas e da tutor dell’azienda stessa.

Concorso giornalistico “Loredana Modica”
Per promuovere la cultura della non discriminazione e l’abbattimento delle barriere “invisibili” l’Anffas propone, con cadenza annuale, un concorso giornalistico, dedicandolo a una grande amica dell’associazione e dei giovani, Loredana Modica. Destinatarie del progetto sono le classi V elementari e III medie delle scuole del territorio che, cimentandosi di anno in anno con aspetti diversi della stessa tematica (la differenza tra integrazione ed inclusione nella prima edizione, il diritto allo studio ed il diritto al gioco nella seconda) realizzano articoli giornalistici e video reportage.
Quanto da loro prodotto viene esaminato da una giuria composta da amici di Loredana, membri dell’associazione e “addetti ai lavori” del giornalismo locale.
I vincitori (tre per ogni categoria) vengono ogni anno annunciati durante l’open day dell’Anffas, che si tiene a marzo, ed il premio consiste nella pubblicazione dell’articolo e nella messa in onda del reportage. #Anffas giovani L’Anffas vuole essere un’associazione in continuo movimento e sempre capace di innovare e rinnovarsi. Per fare questo abbiamo bisogno di giovani, con o senza disabilità, concedendo loro spazi in cui possano essere protagonisti. Coinvolgere le ultime generazioni in attività extra-associative quali sport e tempo libero anche grazie ai social-network è infatti indispensabile per promuovere una reale cultura dell’inclusione e fare sensibilizzazione. Nel tempo questo progetto ha anche portato a proficue collaborazioni con altre realtà del territorio, quali ad esempio il gruppo scout Agesci. Anffas giovani è aperto a tutti i ragazzi dai 16 ai 35 anni.

orto sociale

prodiritti h

5x1000