Servizio Civile Nazionale che cos’è?

In seguito alla legge n. 331 del 14 novembre 2000 è stata fissata nella data del
1 gennaio 2007 la fine del servizio militare obbligatorio. Il governo infatti
mira a realizzare un esercito di soli professionisti (come già accade in quasi
tutti i paesi dell’Unione Europea). Con la fine della leva obbligatoria vengono
meno le motivazioni e i presupposti che spingono il giovane alla scelta di
essere obiettore, in quanto servizio alternativo al servizio militare.

Per non compromettere i risultati positivi raggiunti e rischiare la chiusura di
progetti legati al sociale, all’ assistenza e alla salvaguardia del territorio,
che traevano aiuto sostanziale dall’ operato fornito dagli obiettori, il governo
ha approvato la Legge n° 64 del 6 Marzo 2001.

Con questa legge si è istituito il SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: viene data la
possibilità ai giovani che lo desiderano di impegnarsi nel sociale.

Principi e Finalità

In base all’art. 1 della legge 64/2001, con la quale è stato istituito, il
Servizio Civile Nazionale è “finalizzato a: a) concorrere, in alternativa al
servizio militare obbligatorio, alla difesa della Patria con mezzi ed attività
non militari; b) favorire la realizzazione dei principi costituzionali di
solidarietà sociale; c) promuovere la solidarietà e la cooperazione, a livello
nazionale ed internazionale, con particolare riguardo alla tutela dei diritti
sociali, ai servizi alla persona ed alla educazione alla pace fra i popoli; d)
partecipare alla salvaguardia e tutela del patrimonio della Nazione, con
particolare riguardo ai settori ambientale, anche sotto l’aspetto
dell’agricoltura in zona di montagna, forestale, storico-artistico, culturale e
della protezione civile; e) contribuire alla formazione civica, sociale,
culturale e professionale dei giovani mediante attività svolte anche in enti ed
amministrazioni operanti all’estero”.

Perchè scegliere il Servizio Civile

Il Servizio Civile è per un giovane l’opportunità di partecipare attivamente,
per un periodo di 12 mesi, a progetti di utilità civile, in un campo di suo
interesse, acquisendo nuove competenze e mettendo a disposizione degli altri le
proprie conoscenze.

I volontari in servizio civile ricevono una retribuzione mensile di 433 euro
lordi (circa 355 € netti). Chi presta servizio civile all’estero ha, inoltre, il
diritto ad un incremento a titolo di indennità connesso ai rischi ed ai disagi a
cui va incontro. Per entrambi i casi è garantita da parte dell’Ufficio Nazionale
per il Servizio Civile la copertura assicurativa per infortuni o malattia e per
responsabilità civile verso terzi. Secondo gli specifici progetti possono essere
previsti crediti formativi spendibili nell’ambito dello studio

Requisiti

Potranno partecipare alla selezione per la partecipazione ai progetti di
servizio civile nazionale i ragazzi e le ragazze che alla data di scadenza dei
bandi:

abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età;

siano in poss esso della cittadinanza italiana;

godano dei diritti civili e politici;

non siano stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi
commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti
l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;

siano fisicamente idonei allo svolgimento del servizio;

L’ANFFAS di Modica ha inserito come ulteriori requisiti indispensabili alla
realizzazione dei propri progetti il possesso di:

Diploma di scuola media superiore;

Patente auto;

Conoscenze informatiche di base (Word, Excel ecc.)

I requisiti di partecipazione dovranno essere posseduti alla data di scadenza
del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione dei limiti di età,
mantenuti sino al termine del servizio.

La Modulistica e i Progetti

La modulistica necessaria alla presentazione delle domande è sul sito dell’UNSC
http://www.serviziocivile.it/. Eventuali informazioni, presso la segreteria
dell’Anffas onlus sede di Modica, Circonvallazione Ortisiana n° 206 1/A Tel./Fax
0932762877. Oppure trovate i Moduli Qui di seguito MODULO 1 MODULO 2

I Progetti dell’ Anffas onlus Sede di Modica

“Comunicanffas”

“easy life”

“Con Noi”

Come e quando presentare le Domande I progetti per l’impiego di volontari in
servizio civile dell’Anffas onlus sede di Modica, denominati “ComunicAnffas”;
“Con Noi”; “easy life”, sono stati inseriti all’interno Progetti relativi al
bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Speciale Concorsi n. 39 del
23/05/2006

Le domande di partecipazione alle selezioni, redatte secondo i modelli allegati
al bando e corredate di tutti i titoli che si ritengono utili ai fini della
selezione, dovranno essere inviate direttamente all’Anffas onlus sede di Modica
entro i termini previsti dal bando (23/06/2006). La selezione dei candidati, per
titoli e colloquio, sarà effettuata, previa comunicazione del giorno e della
sede di svolgimento, dall’Anffas onlus sede di Modica.

La selezione avverrà entro 15 giorni dalla data di scadenza della presentazione
delle domande.

I candidati potranno ottenere un punteggio massimo pari a 110 punti così
ripartiti:colloquio selettivo: max 60 punti

precedenti esperienze: max 30 punti

titoli di studio, professionali, esperienze aggiuntive e altre conoscenze: max
20 punti

I candidati che non si presenteranno al colloquio nel giorno, negli orari e
nella sede stabilita saranno esclusi dalla graduatoria.

[hss]